ANAGRAMMA ONLUS e’ una Associazione senza scopo di lucro costituita a Roma nell’agosto del 2009, ed iscritta all’Anagrafe delle Onlus presso la D.R. Lazio dal 2010, con l’obiettivo di promuovere iniziative sociali e culturali a sostegno di tutti, con particolare attenzione alle persone diversamente abili ed alle persone che versano in stato di disagio sociale, economico, ed emotivo.

 

Le caratteristiche peculiari che fanno da motore a questa Associazione, oramai fortemente radicata nel territorio del Municipio di appartenenza, si evincono dai tratti salienti dello Statuto, che cosi recita:

 “L’Associazione si propone:

a)    di intervenire nelle situazioni di bisogno presenti sul territorio cercando di stabilire rapporti personali capaci di educare e favorire lo sviluppo dei cittadini in situazione di particolare disagio soggettivo e sociale;

b)    di realizzare accoglienza temporanea presso le strutture a disposizione dell’associazione di persone in stato di bisogno finalizzata alla ricerca di una sistemazione autonoma, nel rispetto delle leggi vigenti;

c)     promuovere iniziative a sostegno dei diversamente abili senza distinzione di sesso, eta’, credo religioso, razza.

L’Associazione si propone di raggiungere i suoi fini attraverso le seguenti principali attivita’:

a)    promozione di ricerche, dibattiti, manifestazioni e di ogni altra iniziativa idonea;

b)   collaborazione con Enti Locali anche attraverso la stipula di apposite convenzioni, la partecipazione ad altre associazioni o enti aventi scopi analoghi e/o connessi ai propri”.

 

Grazie alla forte sinergia nata con l’allora Presidente del IV Municipio (ora III) Cristiano Bonelli, nel giugno del 2010 Anagramma Onlus apre, in Via Umberto Fracchia n. 45, lo “Sportello Polivalente” di ascolto e di informazione gratuito dedicato alle segnalazioni delle situazioni di disagio esistenti sul territorio per la presenza di barriere architettoniche.

 

Sempre nel giugno 2010 con la collaborazione della Dott.ssa Maria Sole Lancia, Psicologa clinica di comunita’ psicoterapeutica, viene aperto per tutti i cittadini un secondo sportello di ascolto e sostegno psicologico rivolto alla prevenzione e presa in carico di ogni tipo di disagio sociale.

 

Il 29 luglio 2010 l’associazione, in collaborazione con la scuola di vela “Vivere la vela”, ha reso possibile, per quattro ragazzi diversamente abili, il sogno di essere protagonisti, per un giorno, del progetto europeo Wind Cup 2010, nato proprio per rendere piu’ accessibile il mondo del mare ai giovani portatori di handicap.

 

Nel settembre 2010, grazie alla donazione di un pullmino attrezzato da parte della societa’ MGG Italia (Mobilita’ Garantita Gratuitamente Italia), viene istituito il servizio per il trasporto gratuito di persone diversamente abili.

 

Nell’ottobre 2010 sono state organizzati due eventi: la gita a Palazzo Chigi e la giornata al Museo di Piana delle Ombre a Latina.

 

Sempre nel  mese di ottobre Anagramma Onlus ha ottenuto in concessione dal Municipio IV (ora III) un’area verde presso Piazza Vinci, impegnandosi nella riqualificazione della suddetta area, rinominata “Parco Aurora”, allo scopo di favorirne la fruizione da parte dell’intera cittadinanza.

 

Il 2 dicembre 2010 viene firmato il Protocollo d’intesa con il Commendatore Giuseppe Trieste, Presidente della FIABA Onlus.

 

Nel mese di gennaio 2011 Anagramma Onlus, nella sede Municipale di Piazza Sempione, n 15, Roma, apre la prima galleria d’arte in sostegno della disabilita’ denominata “Disegual”; grazie a questo progetto, l’associazione riceve una lettera ufficiale con i complimenti del Capo dello Stato Giorgio Napolitano.

A gennaio 2011, Anagramma Onlus sostiene economicamente l’Associazione Galapagos, acquistano 500 paia di scarpe per i bambini dell’Ecuador.

 

A luglio 2011 prende il via il progetto AMA “AMA la raccolta diversamente differenziata”, collocando i primi ragazzi disabili al lavoro per un anno.

 

A settembre 2011 il V Municipio di Roma sposa la filosofia di Anagramma e grazie al Presidente Ivano Caradonna viene aperto lo sportello polivalente, sia per le tematiche relative alle barriere architettoniche, che per l’ascolto psicologico.

Sempre a settembre 2011, viene fondata la squadra di basket in carrozzina “Raptor Mc Donals’s” con il sostegno di Charles Garrett, licenziatario. E nello stesso mese viene aperto il secondo sportello nella Parrocchia SS. Assunta (quartiere Tufello di Roma) per l’assistenza al disagio psicologico.

 

Nel mese di ottobre 2011 il noto imprenditore Giovanni Malago’ sostiene pubblicamente l’associazione e, confermando la sua disponibilita’, fa visita nei suoi uffici all’interno del III Municipio (allora IV) alla presenza del Presidente Cristiano Bonelli.

Sempre ad ottobre 2011, i ragazzi seguiti da Anagramma Onlus per la seconda volta fanno visita a Palazzo Chigi, e l’associazione ottiene l’appoggio del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Gianni Letta.

 

Nel mese di novembre 2011 viene firmato il Protocollo d’Intesa con Roma Capitale in sostegno del disagio sociale a cui segue la seconda visita del Sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

 

Sempre a novembre 2011, il Dott. Leonardo Tamassia concede ad Anagramma Onlus uno spazio televisivo su Gold TV canale 17, con partecipazione permanente in sostegno del disagio sociale.

 

Inoltre, a novembre 2011 l’allora Presidente del IV Municipio (ora III) Bonelli ed il Presidente AMA, Dott. Benvenuti, approvano il progetto “Tu imbratti e io cancello”, finalizzato al decoro urbano, nel quale vengono collocati ragazzi diversamente abili.

 

Il 22 novembre 2011 il Dott. Andrea Grasso, proprietario della Clinica Villa Valeria in Roma, aderisce al progetto Basket in carrozzina, e decide di dare il suo contributo, anche economico.

Ad Anagramma Onlus si avvicina anche il Dott. Filippo Corsi con il suo gruppo musicale “Fratture Scomposte”, con cui vengono organizzati vari concerti evento per la raccolta di fondi da destinare ad iniziative di sostegno dei cittadini diversamente abili.

 

Nel dicembre 2011 Anagramma Onlus partecipa attivamente ad una iniziativa in sostegno dei detenuti in Piazza Mastai a Roma ed il primo volontario e’ Pietro Rossi, detenuto in regime di semiliberta’.

 

Dal gennaio 2012 anche Luigi Ciavardini e l’imprenditore Francesco Tilesi si avvicinano all’associazione e decidono di intraprendere una progettualita’ condivisa.

 

Dal 2011 ad oggi il Capo dello Stato Giorgio Napolitano si e’ dimostrato attento e sensibile nei confronti di cittadini disagiati ed ha inviato lettere di ringraziamento alla nostra Associazione.

 

Giorgio Napolitano ha accettato di avviare l’iter di competenza per la legge 1999/68 (Diversamente Abili e Forze di Polizia) per l’accurata relazione che Anagramma Onlus ha sottoposto alla sua attenzione.

 

Nel febbraio 2012 Anagramma Onlus ed AMA sono di nuovo insieme con un altro progetto innovativo: AMA “AMA … informarti”, ragazzi in disagio sociale che sensibilizzano la cittadinanza sulla raccolta differenziata.

 

Nel giugno 2012, Pietro Rossi, fondatore del marchio sociale Rebibbia Fashion, finanzia la prima imbarcazione costruita con materiali riciclabili, e nasce cosi’ il Vascello ANAGRAMMA, per la partecipazione alla RE BOAT RACE prevista per la meta’ di settembre 2012.

 

Il cantiere viene gentilmente ospitato, per la sua realizzazione, nel centro commerciale Dima Shopping Bufalotta, e l’imbarcazione sara’ pronta per il varo nella regata RE BOAT RACE che si disputera’ nel laghetto dell’EUR a Roma.

 

Nell’agosto 2012 Anagramma Onlus aderisce al progetto “FANDasticamente al mare”, ed economicamente sponsorizza le prime bagnine per l’accompagno in acqua di persone diversamente abili nel Lido Fand (Abruzzo).

 

Nel settembre 2012 l’Associazione Gruppo Idee, nata nel Carcere di Rebibbia, raccoglie la richiesta di collaborazione di Anagramma Onlus e inizia una fruttuosa e condivisa sinergia.

 

Grazie a Gruppo Idee, Anagramma Onlus inizia un percorso formativo all’interno di alcune Case Circondariali per l’attuazione di importanti iniziative.

 

Il 31 dicembre 2012, Gruppo Idee sostiene economicamente Anagramma Onlus e la iscrive alla “We Run Rome 2012” e su 6.000 iscritti Anagramma e’ l’unica a partecipare con un disabile in carrozzina, ricevendo tributi durante il percorso e durante le premiazioni.

 

Grazie alla sempre piu’ stretta sinergia fra Gruppo Idee ed Anagramma, inizia la programmazione di un progetto che coinvolge sia persone disabili che detenuti, con l’unico obiettivo di aiutare il prossimo.

 

*     *     *

 

Anagramma deve la sua presenza sul territorio ad una partecipazione empatica continua con i nuclei familiari sostenuti (ad oggi un centinaio) e ad interventi in aree verdi, scuole, giardini pubblici, aree ludiche, che sono state rigenate e restituite alla collettivita’, senza alcun esborso per la Pubblica Amministrazione o per i cittadini fruitori di questi spazi; inoltre con cadenza regolare promuove iniziative di sostegno psicologico con personale specializzato per persone diversamente abili, partecipando anche a programmi di sostegno esterno nelle scuole del territorio, e per persone che versano in stato di difficolta’ emotivo-comportamentale con esperti psicologi; promuove iniziative di raccolta alimentare raggiungendo risultati notevoli in termini di quantitativi raccolti, che poi provvede direttamente a consegnare ai nuclei in difficoltà,e costituisce, a tutt’oggi, una delle realta’ piu’ vicine al cittadino.

 

Ne sono prova i numerosi Protocolli sottoscritti tra Anagramma ed Associazioni che di volta in volta si occupano di tematiche diverse ma sempre relative alla emarginazione sociale in tutte le sue sfaccettature.

 

Recentemente, e per la seconda volta, Anagramma Onlus e’ inserita tra i beneficiari dei fondi raccolti con la Partita dei Campioni, che si e’ tenuta presso lo Stadio Olimpico il 21 dicembre 2015, segno che la sua attivita’ e’ meritevole di nota anche al di fuori del perimetro del territorio municipale nel quale e’ affermata presenza.

 

A gennaio 2016 Anagramma Onlus lancia il progetto “FareNotte”.

 

Questo progetto prevede azioni innovative e di sostegno sociale, con il coinvolgimento di detenuti in regime di permesso parziale e di persone diversamente abili, nell’iniziativa di aiuto diretto “in strada e tra la gente” a favore di persone in disagio sociale, con presenza costante in aree sensibili, dalle ore 21:00 alle ore 23:00, ogni sera, per il periodo invernale, per poi estendere il proprio operato alle stagioni piu’ calde.

 

Si tratta di un’un’iniziativa a sostegno dei senzatetto, e di chi versa in difficoltà. Anagramma Onlus ed i suoi volontari scendono in strada, nelle zone contigue ed interne alla Stazione Tiburtina di Roma (iniziativa Pilota), per portare ristoro e sostegno, un pasto caldo, un aiuto pratico e morale, un supporto medico, a chiunque sia costretto a passare la notte senza un tetto sulla testa.

 

Numerose attività’ commerciali (pizzerie e negozi alimentari) partecipano donando l’invenduto a termine giornata, che viene distribuito nel giro di pochi minuti, e consegnato alle famiglie che ci contattano e ci vengono segnalate dai nostri volontari distribuiti sul territorio.

 Al progetto "FareNotte", che si svolge la sera con la raccolta dell'invenduto da pizzerie e ristoranti, si aggiunge il progetto "Spezza il Pane", con la consegna di pane fresco (appena uscito dal forno) in tarda mattinata, e donato a famiglie in stato di bisogno, comunita' e case famiglia.

Il pane e' segno di ospitalita', di condivisione, di un peso portato in due.

 

 

 L’obiettivo e’ quello di realizzare e diffondere iniziative solidali diversificate, con progetti di aggregazione sociale tra soggetti cd. “a rischio” e soggetti che dalla societa’ sono spesso, ed erroneamente, definiti “ diversi”, perseguendo la filosofia “motore” del nostro operato, secondo cui “La diversita’ e’ solo negli occhi di chi guarda. Anagramma Onlus non vede diversita’. Mai.”.

 

L’intervento di assistenza a persone in stato di necessita’ si concretizza con aiuti materiali, generi di prima necessita’ e con un supporto morale, coadiuvati da figure professionali che garantiscano, inoltre, un sostegno psicologico a chi versa in stato di bisogno.

 

L’opera prestata e’ a titolo interamente gratuito, sia per la Pubblica Amministrazione, che per i cittadini.

 

*     *     *

 

La rete creata dai propri Volontari, coadiuvati spesso da detenuti in regime di semiliberta’ e meritevoli di reinserimento alla Societa’, ha creato un legame individuale con i cittadini, tale che la sinergia tra gli stessi e’ in continuo movimento ad ogni iniziativa promossa.

 L’Associazione e’ guidata dal suo Fondatore e cuore, Cristiano Ceccato.

 


 

Premio MONTESACRO 2014

La mia storia ed il mio percorso.

 

Leggi on-line e scarica gratuitamente "Oltre i limiti" di Cristiano Ceccato, fondatore di Anagramma Onlus. Se vuoi sostenere l'associazione fai una donazione libera

Clicca qui

bcc

l'Agenzia 140 della Banca di Credito Cooperativo di Roma sostiene Anagramma Onlus

Anagramma Onlus è azionista della BCC dal 18 dicembre 2013

 

 

Patrocinio autorizzato dal Municipio III di Roma

Protocolli di intesa

 

http://www.fiaba.org/

Fratture Scomposte

http://www.fratturescomposte.net/fn/cpg.php

http://www.gruppoidee.eu

http://www.rebibbiafashion.com

http://associazioneargos.blogspot.it/

http://www.liveaid.it/

 

 Raccolta Alimentare

Anagramma Onlus - Copyright © 2013. All Rights Reserved.